Gordon Murray entra nel mondo delle minicar elettriche con la T27

Gordon Murrey - T27
Gordon Murrey - T27.

Pochi giorni fa è stata presentata la T27, ultima creazione dell’ex progettista di Formula 1 e della McLaren, Gordon Murray. Si tratta di una minicar lunga 2,5 metri, larga 1,30 e alta 1,60, con diametro minimo di sterzata di 6 metri. È mossa da un motore elettrico fornito targato Zytek da 26 kW alimentato da batterie agli ioni di litio. Il veicolo pesa 680 kg, batterie comprese. T27 raggiunge la velocità di 105 km/h, va da 0 a 100 km/h in 15 secondi e ha una autonomia dichiarata è di 160 km. La Gordon Murray Design ha fatto circolare alcune foto che mostrano la minicar elettrica per le strade di Londra. Oltre ai test su strada, il veicolo è stata sottoposto a crash test effettuati con le modalità seguite dall’organizzazione euroNCAP, comportandosi egregiamente.
La vettura ospita tre passeggeri ed è costruita con materiali innovativi ultraleggeri. Questo è uno dei principali aspetti del progetto di Gordon Murray, che ha studiato un nuovo materiale per la costruzione del telaio, simile al carbonio ma 25 volte più leggero.

Approfondisci

Anteprima Reva NXG. Citycar elettrica da 130 km/h, con 200 km di autonomia

Reva NXG. Citycar elettrica da 130 km/h, con 200 km di autonomia
Reva NXG. Citycar elettrica da 130 km/h, con 200 km di autonomia

Si presenta con un design cattivo e rivoluzionario la nuova Reva NXG che vedrà la luce all’inizio del 2012. La citycar elettrica nata in India, ma apprezzata in tutto il mondo, potrà ospitare due passeggeri, raggiungere la velocità massima di 130 km/h e garantire un’autonomia di 200 km prima di dover ricaricare le batterie al litio.

Grazie alle rivoluzionarie batterie al litio, la Reva NXG avrà un’accellerazione davvero simile a quella fornita dai motori a scoppio tradizionali, pur garantendo consumi davvero ridotti all’osso. (altro…)

Approfondisci

Ambiente. Minicar elettriche per i cittadini di Pordenone

Minicar elettriche per i cittadini di Pordenone
Minicar elettriche per i cittadini di Pordenone

Si torna finalmente a parlare positivamente delle minicar, che da molti sono viste come il rimedio ideale anti-smog, specialmente se elettriche. L’idea di una minicar verde, secondo un recente sondaggio, piace al 70% degli italiani, che la vorrebbero per potersi muovere più agilmente nei centri cittadini, tornando a respirare aria buona. L’amministrazione provinciale di Pordenone è stata la prima a promuovere un’iniziativa specifica, mettendo a disposizione nei comuni più popolosi minicar a 2 posti, mosse da un propulsore elettrico, che potranno transitare liberamente all’interno delle Ztl. In questo modo la gente che arriva nei grandi comuni può parcheggiare la propria auto fuori dai centri storici, in appositi parcheggi scambiatori, ed utilizzare le minicar, senza alcuna spesa. (altro…)

Approfondisci