Simpa-Jdm Abaca. Bye bye rumore

Minicar Simpa Jdm Abaca
Minicar Simpa Jdm Abaca

Simpa JDM è un costruttore francese di minicar, molto noto in patria, che sta conquistando interessanti fette di mercato anche in Italia, grazie soprattutto alla buona riuscita del suo modello chiamato Abaca. Questa minicar dal design semplice, ma di certo accattivante, sta piacendo molto anche ai giovani.

Appena saliti sulla nostra Abaca abbiamo potuto apprezzare la cura degli interni, con allestimenti raffinati ed eleganti, e lo spazio confortevole di guida.

In strada la Abaca sembra più imponente delle sue “colleghe”, e si muove con grinta e agilità, pur mantenendosi silenziosa. La notevole insonorizzazione è data dalla robusta carrozzeria in vetroresina, con il contributo di un motore Jammar, silenzioso e potente, e di sospensioni robuste che riparano i passeggeri dalle asperità del manto stradale.

Approfondisci

Minicar. Solo il 5% dei proprietari ha meno di 25 anni. Il 59% ha più di 50 anni

Minicar. Solo il 5% dei proprietari ha meno di 25 anni. Il 59% ha più di 50 anni
Minicar. Solo il 5% dei proprietari ha meno di 25 anni. Il 59% ha più di 50 anni

Le minicar sono un oggetto sfizioso per giovani “figli di papà”? Le statistiche affermano il contrario. Solo il 5% di chi guida una minicar ha un’età compresa tra il 16 e i 25 anni (i minorenni che guidano senza patente sono, di conseguenza, una percentuale ancora più piccola). Il 59% dei possessori di quadricicli leggeri ha più di 50 anni, e il 48% dei proprietari è un pensionato. Hanno molto successo, specialmente fuori dai grandi centri abitati, i mini veicoli da lavoro (come il MaxUt Yanmar della Jdm, il Kerry della casalini e l’Optimax della Ligier) e i pick-up, ideali per coltivare un hobby o per praticare qualche lavoretto.

Approfondisci