nino

Nino Liboni, il campione di kitesurf, nuovo testimonial Aixam

E’ giovanissimo, ma ha talento da vendere. Nino Liboni vola sull’acqua con la sua vela, vincendo gare e sfidando i suoi coetanei di tutto il mondo. E il suo talento non è passato inosservato, tanto da spingere Aixam a sceglierlo come testimonial. Il kitesurfing è un moderno sport acquatico, nato come variante del surf; consiste nel farsi trainare da un aquilone (“kite” in inglese), che usa il vento come propulsore e che viene manovrato attraverso una “barra di controllo” (barra), collegata al kite da sottili cavi (quattro o cinque) di dyneema o spectra detti “linee”, lunghi tra i 22 e i 27 m. Il kitesurf si pratica con una tavola ai piedi con la quale si “plana” sull’acqua. A differenza, per esempio, del windsurf, il kitesurf si può praticare con venti ritenuti “deboli” permettendo trick, velocità ed accelerazioni. Si tratta di uno sport sempre più apprezzato dai giovanissimi. Proprio il target che Aixam sta coltivando in Francia e in Italia.