Microcar e Ligier. La sicurezza parte per prima

Microcar e Ligier. La sicurezza parte per prima
Microcar e Ligier. La sicurezza parte per prima

Nelle gare di velocità, la prima cosa a cui pensiamo, non è la velocità, bensì la sicurezza. Ecco perchè, se volessimo fare una classifica, le nuove “Microcar Dué” e “Ligier JS50″ sarebbero pari al primo posto; grazie ad un insieme di dispositivi tecnici destinati a proteggere sia il conducente, che il passeggero. Oltre 40 anni di storia e ricerca, uniti all’esperienza maturata da Ligier in Formula 1, hanno permesso il raggiungimento di un livello di sicurezza paragonabile a quello di un automobile classica. Microcar Duè e Ligier JS 50 partono da una piattaforma comune e montano lo stesso telaio, l’unico testato secondo gli standard di crash-test automibilistici a 45 kmh. Per i giovani a partire da 14 anni la minicar non è solo una valida alternativa alle due ruote, ma è lo strumento perfetto per imparare a guidare in tutta sicurezza. La minicar è un veicolo adatto a tutte le età, che aggiunge alla praticità dei ciclomotori i vantaggi di un veicolo chiuso, più sicuro, in grado di trasportare merce, e di tenere al riparo conducente e passeggero dal maltempo. La mobilità è un diritto e, sia Ligier, sia Microcar, si impegnano ogni giorno per garantire a tutti di potersi muovere in assoluta sicurezza e in pieno comfort.

I crash-test forniti da Ligier risultano molto positivi in quanto si riscontra:

  • Buon assorbimento dell’urto grazie alla deformazione programmata della struttura del telaio anteriore
  • Nessun arretramento eccessivo della colonna dello sterzo, da comportare danni al torace
  • Nessuna intrusione di elementi offensivi all’interno dell’abitacolo
  • Le porte rimangono chiuse senza deformarsi dopo l’urto, evitando la fuoriuscita di arti o altre parti
  • Entrambe le portiere si aprono anche dopo l’urto, agevolando l’evacuazione del veicolo