Ambiente. Minicar elettriche per i cittadini di Pordenone

Minicar elettriche per i cittadini di Pordenone
Minicar elettriche per i cittadini di Pordenone

Si torna finalmente a parlare positivamente delle minicar, che da molti sono viste come il rimedio ideale anti-smog, specialmente se elettriche. L’idea di una minicar verde, secondo un recente sondaggio, piace al 70% degli italiani, che la vorrebbero per potersi muovere più agilmente nei centri cittadini, tornando a respirare aria buona. L’amministrazione provinciale di Pordenone è stata la prima a promuovere un’iniziativa specifica, mettendo a disposizione nei comuni più popolosi minicar a 2 posti, mosse da un propulsore elettrico, che potranno transitare liberamente all’interno delle Ztl. In questo modo la gente che arriva nei grandi comuni può parcheggiare la propria auto fuori dai centri storici, in appositi parcheggi scambiatori, ed utilizzare le minicar, senza alcuna spesa.
Secondo il sondaggio citato in apertura, il 77% del campione intervistato ha dimostrato di conoscere cosa sia una minicar e ne riconosce i vantaggi, a partire dal fattore ambientale. Per il 65% degli intervistati, l’utilizzo dei fondi pubblici per il progetto della Provincia di Pordenone è visto in modo positivo, e il 67,5% vorrebbe che anche le amministrazioni del proprio territorio seguissero questo esempio.

One thought on “Ambiente. Minicar elettriche per i cittadini di Pordenone

  1. Le “minicar” acquistate dalla Provincia di Pordenone non sono quelle in foto, ma il Birò prodotto dall’azienda Estrima. Si tratta di un quadriciclo elettrico leggero, concepito come uno scooter su 4 ruote, con portiere removibili.

I commenti sono stati chiusi.